lunedì 30 maggio 2016

Rotibox, Berretto con auricolari

Carissime, come va?
Oggi ho piacere di presentarvi un articolo divertente, adatto a chi va in motorino, a chi ama sciare, a chi va a correre, a tutte quelle persone che hanno necessità di coprire la testa (o perlomeno le orecchie) senza rinunciare al piacere della musica, e senza avere l'ingombro dei cavi degli auricolari.
E' un berretto, nel mio caso una fascia, che contiene già gli auricolari con funzione bluetooth quindi permette di godersi la musica e rispondere alle telefonate, senza dover troppo trafficare con telefono e cavi.


Il funzionamento è davvero semplice: si collega al telefono tramite bluetooth e si ascolta la musica, quando è scarico basta collegarlo alla presa con il cavetto in dotazione fino a completare la ricarica. Il tessuto è morbido e leggero e non da nessun fastidio nemmeno dopo un utilizzo continuato, non fa sudare e la qualità del suono è buona. Io l'ho acquistato a maggio e il prezzo in promozione era di 28 euro.
Lo trovate su Amazon, vi lascio il banner e un bacio.
Giada

domenica 29 maggio 2016

Imetec Bellissima Flash&Go Fast, apparecchio a luce pulsata

Carissime, non so voi ma io spesso mi ritrovo a combattere coi peli! Premetto che ho provato negli anni tutti i metodi di depilazione: ceretta, rasoio, epilatore elettrico, creme, strisce, ago... tutti!
Ma non c'era verso di eliminarli e tanto meno di ridurli, e spesso la ricrescita mi dava non pochi problemi, tra pelle secca, brufolini, pruriti...
Ho deciso l'acquisto di questo apparecchio proprio per esasperazione: i miei peli sono piuttosto spessi e scuri, e non ne potevo più. Questo è il primo a luce pulsata che uso.


Nella confezione troviamo: l'apparecchio, il caricatore, il manuale di istruzioni in italiano (oltre che inglese, spagnolo e portoghese), chiarissimo e dettagliato.
Basta collegarlo alla corrente, accenderlo, e subito si sente un sibilo. Si seleziona il livello di intensità, partendo sempre dal più basso, dai tastini superiori. Si appoggia alla pelle (precedentemente passata con il rasoio) facendo una leggera pressione e si preme l'interruttore. Il sensore  riconosce il tipo di pelle e se ok, il flash è immediato. 
Si può usare sia facendo un flash per volta, sia facendolo scorrere sulla pelle con l'interruttore premuto, ad esempio sulle zone ampie come le gambe. In questo caso, emette un flash ogni 1/2 secondi circa. E' consigliato l'uso della maschera, ma io sinceramente ancora non l'ho presa quindi semplicemente mi giro dall'altra parte evitando di guardare.
La mia pelle non è particolarmente sensibile, quindi dopo un paio di cicli al livello più basso, sono passata al secondo livello di intensità e sulle gambe al terzo. Il massimo del fastidio che ho sentito è un leggero pizzicore.
E veniamo ai risultati:
Sulle ascelle li ho visti immediatamente, dopo il primo ciclo già ho notato un notevole rallentamento della crescita dei peli, tanto che sono arrivata al secondo ciclo dopo 14 giorni senza alcun problema.
All'inguine uguale, risultati immediatamente visibili, ed anche nella linea costume superiore. La cosa buona che ho apprezzato tantissimo è che pur avendo usato il rasoio non mi si sono formati quei peletti sottopelle che si infettano creando bollicine dolorose.
Anche sulle gambe il risultato è stato buono, sono al 4 ciclo ora e vedo una diminuzione, vorrei fare un altro ciclo più forte prima di iniziare ad usare gonne corte.
E' raccomandato infatti di non prendere il sole subito dopo l'utilizzo, e nel caso usare una lozione solare ad alta protezione.
Non l'ho usato ancora sul viso, ma considerato che non ho avuto nessunissimo problema, credo che una passata ai "baffetti" la darò.
La lampada promette 200mila impulsi prima di essere sostituita. La superficie di pelle trattata ad ogni singolo impulso è di circa 4cm, e bisogna evitare di sovrapporre i flash.
Di sicuro un ottimo prodotto di cui sono soddisfatta, e spero di risolvere definitivamente il problema peloso!
Vi lascio il banner per saperne di più, e un bacio grande.
Vi state preparando per l'estate?
Giada

sabato 28 maggio 2016

Cantine Pepi, vino Eore

Carissime, vi ho già parlato di questa azienda femminile siciliana e dei loro vini.


La volta precedente vi ho narrato di Signatura, un vino rosato delizioso, vincitore di un importante premio internazionale. Trovate il post con la ricetta qui. Come per ogni vino, anche qui c'è una storia raccontata dall'etichetta. Nel precedente era la mano come segno di lavoro e di unione, per questo invece il richiamo è al mito di Dionisio e delle Menadi, dee che altalenando proteggevano i raccolti. Questo vino non è ancora presente sul sito, e quindi ve lo illustro in anteprima, ricordandovi che tramite l'iscrizione alla pagina Segreti di Vignaiole, inserendo il coupon "Mammaqualunque" potrete accedere a moltissimi vantaggi tra cui appunto la possibilità di acquisti esclusivi. 
Il 60% di Nero d'Avola e il 40% di Frappato creano questo vino dagli aromi floreali, rosso ciliegia, gustoso al palato. Ideale a circa 16-18° per accompagnare formaggi, arrosti, stufati, ha una gradazione alcolica di 13,5%. Il Cerasuolo di Vittoria è il primo vino siciliano ad ottenere la certificazione DOCG, e già questo ci fa capire quanto è prezioso. 
Io l'ho abbinato a bruschette con crema di melanzane, spezzatino alla cacciatora e fagioli corallo in umido, una cena completa in cui il vino rosso la fa da padrone.


Per la crema: cuocere le melanzane nel forno caldo finché diventano morbide, spellarle, frullarle insieme a cipolla, olio e sale, se volete un po' di peperoncino o spezie varie.
I fagioli corallo li ho cotti direttamente in padella dopo averli lavati, con aggiunta di olio, sale e pomodoro.


Mio marito ha tenuto a dirmi che, contrariamente a quanto a volte gli succede, questo vino rosso non gli ha dato disturbi: niente mal di testa, niente ritorno della psoriasi, niente sonnolenza. Un punto a favore, decisamente!
Un abbraccio a voi, e sempre buon appetito.
Giada

Foto/videocamera notturna

Carissime, oggi vi presento un oggetto particolare, dedicato a chi ama fare escursioni in mezzo alla natura, agli appassionati di campeggio, ma anche a chi ha case in campagna o montagna, insomma a tutti coloro che possono aver bisogno di fare foto e video in condizione di scarsa luminosità e senza la presenza dell'operatore.
Questa videocamera permette infatti di scattare foto e registrare video anche di notte, grazie agli infrarossi, e di avere un raggio di azione piuttosto ampio.
Vediamo in che consiste!
La parte esterna si presenta come una scocca in plastica dura con disegno mimetico, nella parte frontale troviamo una serie di 44 Led, l'obiettivo e i sensori ad infrarossi, di cui quello centrale fisso e gli altri due laterali che si attivano con il movimento per arrivare ad un'ampiezza di 120° di visuale.


Aprendola tramite i ganci sul lato, nella parte sinistra accediamo al pannello di comando, da cui possiamo scegliere se scattare solo foto, registrare video, i tempi tra uno scatto e l'altro, che sensibilità... insomma i parametri da impostare possono essere vari, e di certo c'è da perderci un po' di tempo per trovare la soluzione ideale.
Nella parte inferiore c'è alloggiamento della scheda SD che NON è fornita, un'uscita mini Usb per collegarla alla Tv o al pc con i cavi annessi e il tastino per l'accensione ON/TEST/OFF. La selezione su Test serve per la programmazione.
Nella parte interna destra, tolto il pannello di protezione, troviamo l'alloggiamento delle batterie, usa le classiche stilo AA. Possiamo utilizzarne 4 o 8, per avere fino a 6 mesi di autonomia. In effetti consuma molto poco, quindi i tempi di autonomia sono lunghi.
Nella confezione è inclusa anche una base con stop per fissarla su superfici orizzontali, mentre grazie alla griglia sul retro ed alla cinghia in dotazione possiamo fissarla su alberi, pali, e simili superfici verticali.
Volendo, nella parte inferiore c'è anche un attacco per la corrente, se abbiamo modo di usarla in prossimità di prese elettriche ad esempio cortili condominiali, garage, ecc. Ovviamente se posizionata e tenuta ferma funziona meglio, la risoluzione delle foto e dei video è molto migliore rispetto all'uso in movimento.
Io devo dire che è la prima volta che uso una macchina del genere, e ne sono soddisfatta.
La regalerò ai miei figli e nipoti, visto che quando siamo in vacanza abbiamo gatti ed animali vari che si aggirano nel cortile di notte.
Il prezzo mi sembra onesto per un prodotto completo, divertente da usare in vacanza ed utile anche per controllare gli esterni della propria casa.
La trovate su Amazon.
Un bacio grande.
Giada

mercoledì 25 maggio 2016

Mont Bleu, lime per unghie in vetro

Carissime, devo chiedervi scusa.
Pensavo di aver pubblicato questo post da molto, molto tempo, invece era rimasto tra le bozze, mannaggia a me ed alle mille cose da fare. Quindi, dopo aver aggiunto questo incipit, vi lascio all'articolo originale.

Con piacere vi presento un articolo che non conoscevo, e su cui sinceramente ero anche un pochino scettica: le lime per unghie di Mont Bleu, in vetro e cristalli.


Come ben sapete, non sono una grande esperta di makeup e cosmetica, e di queste lime fino a poco tempo fa non ne sospettavo nemmeno l'esistenza. Quando le ho scoperte, mi sembravano belle ma poco funzionali, e così sono stata curiosa di provarle. Ho scoperto che il vetro, che io erroneamente credevo fragile, è temperato e molto resistente, tanto da garantire una durata lunghissima. Il vetro non assorbe nessun tipo di residuo, quindi è molto semplice lavarle per mantenerle pulite, sia sotto il getto dell'acqua che con un semplice batuffolo con disinfettante.
Ogni lima è confezionata nella sua custodia di velluto nero, che oltre a renderla ancora più bella ed elegante, la protegge dalla polvere e permette di portarla in borsa senza metterla a contatto con altri oggetti.

Possiamo trovare varie linee, tutte in vetro ceco: 
  • la classica, lime colorate semplici 
  • la promozionale, su cui è possibile stampare loghi o nomi
  • la esclusiva, con cristalli Swarovski applicati
  • la gioielli, con argento e pietre dure

Ognuna di queste linee si articola poi in moltissime varianti, quindi se entrate nel sito rassegnatevi a passarci ore!
Possono essere usate su unghie naturali o ricostruite, non sfaldano, non spezzano, limano con decisione ma delicatezza.
Io l'ho usate anche su un'unghia colpita da un fungo e devo dire che si sono comportate egregiamente, aiutandomi a risolvere senza dolore e senza rovinare ulteriormente.
Il prezzo è un altro aspetto sorprendente, perché sinceramente credevo che fossero molto più care... invece mi sono dovuta ricredere anche su questo. Vi lascio anche il link dello shop online così potete vedere voi stesse, e vi invito come sempre a passare nella pagina facebook MontBleu.
Un bacio a voi tutte.
Giada

Altoparlanti Bluetooth

Carissime, vi ho già parlato di quanto in casa mia si può fare a meno di tanto ma non di alcune cose, ed una di queste è la musica!
Vi presento oggi alcuni altoparlanti bluetooth che sono comodissimi e funzionali.
Il primo è definito mini altoparlante, anche se non è poi tanto piccolo, copre completamente il palmo della mia mano. E' impermeabile, quindi comodo per doccia, spiaggia, piscina. Comodo per il moschettone aggiunto che permette di appenderlo allo zaino, al lettino, al portasapone. Ha anche una ventosa molto grande per attaccarlo alla parete. Sulla circonferenza ci sono tutti i tasti: accensione, volume, pausa, selezione e l'attacco per il cavetto di ricarica. Il colore è molto bello e tutta la struttura in gomma e plastica dura sembra resistente. Il manuale di istruzioni è solo in inglese ma la connessione bluetooth è davvero semplice, e così il funzionamento. Nessun problema con il mio Iphone 4s.


Il secondo invece è a forma di rettangolo, tutto nero, con i tasti sulla parte superiore e la diffusione del suono dalla parte frontale. Anche questo si collega con estrema semplicità al telefono, e si sente molto bene anche a distanza. Il manuale è in inglese, tedesco, italiano e francese. E' arrivato già carico, quindi non c'è stato l'immediato bisogno di collegarlo alla corrente. Nella confezione sono inclusi 2 cavi, uno appunto per la ricarica ed uno per le cuffie, entrambi gli attacchi sono sul retro. Può essere usato per rispondere alle telefonate come un telefono in vivavoce. 


Entrambi buoni prodotti, con forma e caratteristiche differenti. Quale vi piace di più?
Un bacio grande.
Giada

martedì 24 maggio 2016

Dulcinea Perugia

Carissime, oggi con dolce piacere vi parlo di Dulcinea Perugia, la fabbrica del Cioccolato.

Iniziamo col dire che io amo il cioccolato, è uno degli alimenti che in casa non manca mai e soprattutto nei miei giorni critici del mese ne sento proprio il bisogno e il desiderio. La famosa frase di Forrest Gump "la vita è come una scatola di cioccolatini, non sai mai quello che ti capita" è adattissima per me, che sinceramente amo tutti i gusti. So che il fondente è quello consigliato anche a livello nutrizionale, ma non so resistere nemmeno a quello bianco, né a quelli aromatizzati...Insomma, la fabbrica del cioccolato è il luogo per me! Sono anni che mi propongo di andare a Perugia, ad Eurochocolate, e stavolta invece il cioccolato perugino è arrivato direttamente a casa mia, con una campionatura di vari prodotti tutti da gustare.


Le tavolette, bianca e fondente. Deliziose da mangiare così, o da usare nella preparazione di dolci (io ho sciolto parte di quella fondente per aromatizzare i popcorn). Nel sito trovate tavolette per tutti i gusti: al latte, al peperoncino, al rum, al caffè, al cremino, ed anche colorate al pistacchio, alla fragola, all'arancia... da provare! 
Cranberry, della linea Les Dragees e i Dolci Ricordi. Frutta fresca e secca ricoperta di cioccolato fondente al 60%, per una sorprendente esperienza di sapore. Troviamo anche uvetta, mandorle, nocciole, caffè, cedro. Sfiziosi, uno tira l'altro, attenzione a non finire la scatolina in un sol colpo!
Il Mitico. Cioccolato gianduia con granella di nocciole ricoperto di cioccolato fondente. La nocciola intera completa l'opera. Senza commento, del tutto superfluo.
Le Muse, cioccolato fondente che avvolge un cuore di banana. Premetto che la banana non è il mio frutto preferito ed ero leggermente prevenuta su questo dolcetto, che invece è buonissimo.


Nel sito Dulcinea Perugia trovate anche altri prodotti che non ho assaggiato, ma di questi non posso che dirvi bene. La cura nella scelta delle materie prime, la lavorazione artigianale ma moderna, la confezione manuale ne fanno un prodotto di qualità dal gusto delizioso. 


L'impiego di eccellenze alimentari italiane certificate quali ad esempio pistacchi, nocciole, miele, è un ulteriore punto a favore di questa ditta che oltretutto organizza visite guidate e brevi corsi di cioccolateria.


Mettete il like alla pagina facebook Dulcinea Perugia per rimanere aggiornati su tutte le varie iniziative.
Vi abbraccio dolcemente.
Giada

venerdì 20 maggio 2016

Cantine Pepi, Vino Signatura

Carissime, la storia che vi racconto oggi sembra quasi una favola. Racconta di 8 donne testarde e coraggiose che hanno deciso di fare un "lavoro da uomini", e di farlo con passione. Già, perché quando un lavoro si sceglie anche a costo di fatica, sacrificio, impegno, di sicuro si è mosse da grande passione, e di sicuro i risultati si vedono. E si vedono così bene che, come nel caso di questo vino, portano anche dei premi: Signatura infatti è stato riconosciuto come uno dei 10 vini rosati migliori al mondo, al concorso Wine Stars Awards.
Felice quindi che la nostra Italia, in un concorso internazionale, viene ancora una volta riconosciuta come patria del buon vino.
Ah, non vi ho detto ancora da dove viene, avete ragione! Le Cantine Pepi si trovano nella meravigliosa Sicilia, in una zona tra Enna e Catania, una campagna ondulata tra fiume e bosco. 


E torniamo al vino che vi presento oggi, Signatura. L'uva viene raccolta rigorosamente a mano, scegliendo solo i grappoli migliori. Questo vino è una scommessa, una inaspettata fusione tra uve di Nero D'Avola e Syrah.


Ha con un colore tenue, delicato, rosa dai riflessi salmone ed albicocca, bellissimo anche da vedere. Al naso è intenso, fragrante, si sentono note floreali e di piccoli frutti rossi. Il sapore è ricco e gustoso. 
Io l'ho abbinato ad un primo veloce e sfizioso, la Pasta con pollo e liquirizia, di cui vi posto la semplicissima ricetta:

  • rosolare una piccola cipolla tagliata a fettine sottili in olio extravergine di oliva
  • aggiungere il petto di pollo tagliato a piccoli dadini 
  • sfumare con il succo di mezzo limone e far cuocere
  • aggiungere 2/3 pezzetti di liquirizia pura (le classiche caramelle vanno benissimo, quelle nere!) ridotti in polvere
  • regolare di sale
  • cuocere la pasta, scolarla al dente e saltarla nella padella col condimento per qualche altro minuto


Non sono una grande esperta, ma devo dirvi che a me è piaciuto molto. Signatura è solo il primo dei vini che vi presento, nelle prossime settimane vi parlerò di altre delizie di Cantine Pepi. Nel frattempo, se volete sapere le news in anteprima, avere accesso ad offerte esclusive, ricevere una bellissima guida sulla Sicilia orientale e molti altri vantaggi, iscrivetevi alla pagina riservata Segreti di Vignaiole inserendo il codice MAMMAQUALUNQUE. 
Potete seguirli anche nella pagina facebook Cantine Pepi, correte a mettere il like.
Vi abbraccio, ed a presto con il secondo vino e con la seconda ricetta...!
Giada

giovedì 19 maggio 2016

LaFlantine epilatore 4in1

Carissime, vi presento oggi un accessorio che con l'arrivo della bella stagione è davvero utile: un comodo epilatore 4 in 1, che ci aiuta a risolvere vari problemi.
Il kit comprende una base principale con batteria ricaricabile e luce led e 4 diverse testine:
1) LEVIGATRICE, adatta ai duroni dei piedi, ai talloni, ma anche a gomiti e ginocchia. Elimina delicatamente le cellule morte.
2) EPILATRICE, con la classica funzione delle pinzette, rimuove i peli anche di mezzo millimetro
3) DEPILATRICE, con funzione di rasatura, adatta per le zone delicate
4) TAGLIACAPELLI, per accorciare i peli lunghi più di 5mm
Sono inoltre compresi il cavo per la ricarica con adattatore UK, e la spazzolina per pulire le varie testine, che hanno tutte la copertura di protezione.


E' arrivato già carico quindi ho potuto usarlo subito, in realtà l'ho destinato a mia figlia che essendo ormai adolescente comincia anche lei la lotta ai peli!
Devo dire che funziona molto bene, lei ne è rimasta contenta e non ha sentito nessun dolore, anche se non ha ancora usato la testina "a strappo" ma solo le altre 3.
Cambiare la testina è facilissimo, basta premere i tasti laterali senza troppa forza, ed inserire quella che serve. Il verso è obbligato, quindi non c'è rischio di sbagliare. E' molto comodo per non avere in giro mille cose, utilissimo anche durante i viaggi.
Buon prodotto ad un prezzo concorrenziale.
Lo trovate su Amazon, arriva in tempi brevi e ben imballato.
In caso di non soddisfazione, può essere reso entro 30 giorni.
Un bacio grande, sempre più in attesa del bel tempo!
Giada

Kit da cucina Tessani

Carissime, vi presento oggi un ottimo kit composto da pelapatate/tagliaverdura, coltello e spazzolina. Arriva in una scatola di cartone con gomma sagomata all'interno, si presenta bene anche come regalo.


Il coltello in ceramica (non ne avevo mai usato uno) ha lama affilatissima e copertura di protezione, taglia senza difficoltà anche i cibi più duri. Io l'ho usato per incidere l'arrosto ancora mezzo congelato, e non ho fatto nessuna fatica.
Il pelapatate, in acciaio inox, ha una doppia lama: da un lato appunto pela le patate, le carote ecc, e le taglia a fettine sottilissime, dall'altro le taglia a julienne avendo la lama dentellata. Anche questo affilatissimo, taglia senza sforzo. L'impugnatura antiscivolo ne garantisce la buona presa anche con le mani bagnate.
In dotazione c'è anche una piccola spazzolina per rimuovere i residui di cibo, molto utile.
Lo trovate su Amazon, vi lascio il banner e tanti baci.
Giada

martedì 17 maggio 2016

Cuffie stereo

Carissime, vi ho già parlato di quanto in casa mia la musica la faccia da padrona, insieme ai giochi elettronici dei miei figli. Vi ho parlato anche già di Cuffie Surround e forse vi sembrerà strano che ve ne propongo altre. La differenza sostanziale è che queste non hanno bisogno di installazione, basta semplicemente collegare il jack e possono essere usate su tutti i dispositivi, anche sullo smartphone.
Il jack da 3,5 mm infatti permette di collegarle velocemente a qualsiasi cellulare, ma anche al tablet ed al comander della PS4, mentre i cavetti supplementari in dotazione le collegano alla tv ed al comander dell'Xbox360. Il microfono è a scomparsa, quindi quando non si usa può essere chiuso, l'audio è buono, la forma ergonomica e leggera non da nessun fastidio nemmeno dopo un tempo di utilizzo più lungo, tipo un film.

Io adoro le cuffie, perché ci permettono di stare nella stessa stanza (casa mia è piccolina...) senza darci reciprocamente fastidio. Prodotto consigliato per il buon rapporto qualità/prezzo, lo trovate su Amazon.
Il libretto di istruzioni è in inglese, cinese, spagnolo e tedesco ma le illustrazioni sono molto chiare e rendono benissimo l'idea dell'utilizzo.
Baci grandi.
Giada

lunedì 16 maggio 2016

Auricolari Rosina Lolachat

Carissime, lo sapete bene ormai: adoro il rosa e il viola in tutte le sfumature, e mi trattengo solo per rispetto degli uomini di casa!
Ma se devo fare un regalino alle mie figlie, mi scateno!


Ecco qui una coppia di auricolari davvero divertenti e carini, compatibili con Iphone, Ipad, Android, in morbido silicone.
Hanno un jack di collegamento classico adatto a tutti gli smartphone, un cavo di 1,20 metri, il microfono integrato per rispondere alle chiamate. Hanno anche  i cappuccetti di ricambio, in caso di smarrimento. Si sentono molto bene, sia per la musica sia appunto per le telefonate. Ma la particolarità è il decoro esterno degli auricolari, i gufetti: deliziosi!
Mi piacciono davvero tanto, e li consiglio come acquisto.
Li trovate su Amazon, dal banner seguente.
Un bacio grande.
Giada

Beauty-case da viaggio Walden

Carissime, io amo viaggiare.
Se potessi, starei sempre in giro. Sono curiosa del mondo, di scoprire usi e costumi, di vedere oltre ciò che già conosco. Quei pochi, pochissimi soldini che riesco a risparmiare li dedico tutti ai viaggi, ed obiettivamente non posso lamentarmi perché siamo riusciti a visitare parecchie città in Italia ed in Europa. Essendo una famiglia numerosa, la praticità per me è sempre stata al primo posto. Bagagli comodi, con dentro l'essenziale. Ora che i figli crescono e possono partecipare in maniera più attiva, sto già con la mente al prossimo viaggio, se e quando riusciremo a farlo!
Quindi non potevo farmi scappare questo Beauty Case da Viaggio da Appendere di Walden, che è molto pratico ed utile.

Chiuso e vuoto ha dimensioni di circa 26X24 cm ed è contenuto in una bustina trasparente con apertura scorrevole. Aperto diventa circa 75cm e comprende: un gancio superiore per appenderlo, uno scomparto a retina, una tasca trasparente, una tasca scura con all'interno sia le fascette elastiche sia un'ulteriore scomparto a retina. Tutte e 4 le sezioni sono chiuse con zip. Il gancio permette di appenderlo sia in bagno, dietro la porta, sia negli armadi od alla maniglia stessa. Il tessuto è impermeabile, così anche in caso di fuoriuscita di liquido non macchieremo tutti gli altri oggetti in valigia, e lavabile in lavatrice. Mi sembra un valido articolo, indispensabile per viaggi sia lunghi che brevi. In attesa del prossimo aereo, mia figlia lo ha appeso in camera e ci tiene in ordine il suo materiale scolastico. Può essere usato anche come ordina-medicine, od appeso al bagno di casa se avete pochi ripiani. Lo trovate su Amazon.
Un bacio grande.
Giada

sabato 14 maggio 2016

Tag: Sei una blogger farlocca se...

Carissime, è toccato anche a me!!
Appena ho visto in giro questo nuovo tag, ho iniziato a tremare. Sapevo che mi sarebbe arrivato, ed a pensarmi è stata la mia carissima amica Romina del blog Provare per credere. Se non siete ancora iscritte da lei, correte a farlo!
L'idea in realtà non è sua, ma parte da La Stanza Segreta e Il mio Beauty che hanno pensato di farci riflettere sul nostro "lavoro" di blogger, analizzando le 5 cose che proprio non vanno nel nostro blog.


E qui si fa ardua... solo 5?? Da dove comincio?
Leggendo il post di Romina, mi sono ritrovata molto nei suoi errori... chi si assomiglia si piglia, no? 
Quindi direi che... al posto numero 1 metto la qualità delle foto. Pessime. Brutta luce, brutte angolazioni, brutta ambientazione. Le riguardo e non mi piacciono mai.
Questo perché, pur avendo ormai da tempo una vera macchina fotografica digitale, mi riduco sempre a farle con il cellulare, un po' di corsa. Mi riprometto di prendermi il tempo di cercare uno sfondo migliore, di scegliere il momento giusto della giornata, ecc ecc... poi le mille cose della vita hanno il sopravvento, e pur di pubblicare faccio foto arrangiate. Questo ci porta al punto numero 2. L'accumulo. Avendo sempre mille cose da fare, spesso lascio i post da scrivere per ultimi. Poi basta che per qualche giorno non accedo al blog, ed ecco lì che ho una sfilza infinita di cose da completare... e tra l'azienda che vuole la recensione entro 3 giorni, i prodotti provati ma non descritti, i prodotti ancora da provare... le scatole si ammucchiano e le bozze di post pure... ne ho almeno una decina da finire, alcuni effettivamente da troppo tempo ed arghhh... anche un paio che credevo di aver già pubblicato!! 
Sempre tornando alle foto, ed alla mia amica Romina, anch'io ho avuto un periodo di abuso di cornicette, che metto al punto 3. Colorate, pacchiane, imponenti... riguardando i post iniziali, mi metto le mani nei capelli! Non perché ora non le uso, ma principalmente nelle foto collage, nelle foto singole metto ormai solo un bordino colorato (e si, colorato: l'anima trash rimane, latente ma rimane!). 
Al punto 4, metterei la sintesi. Sarà che io per prima mi annoio a leggere post lunghissimi o molto tecnici, sarà che se voglio tutte le caratteristiche di un prodotto o di una ditta seguo poi i link di riferimento, ma leggere post che sono quasi pari ai siti ufficiali mi fa cadere le braccia. Quindi in genere faccio una descrizione veloce della ditta e del prodotto, mirando più alle mie impressioni personali. Mi accorgo però che a volte non sono esaustiva nelle descrizioni, quindi questo lo considero sia un difetto che un pregio, ditemi voi che ne pensate!
Al punto 5, ancora copio Romina. L'essere indefinita. Il beauty non è il mio forte, la cucina nemmeno, il fashion non mi azzardo nemmeno a nominarlo... cosa sono? Boh, forse come dice il mio titolo, semplicemente una mamma qualunque. Anche questo però, se da una parte è un punto a sfavore in quanto non sono davvero ferrata su nulla, da l'altra parte mi rende simile alla maggior parte delle donne di oggi. Divisa tra mille cose,  famiglia, casa, figli, curiosità, voglia di conoscere, desiderio di imparare, amici, affanni, dubbi, femminilità, chiacchiere... Ognuna di noi è fatta di mille sfaccettature, proprio come un diamante, e sono queste a renderci luminose!
Quindi ben venga il mettersi in gioco, mettersi in discussione secondo me è il primo passo per crescere. Taggo quindi 3 amiche che come me saranno liete di giocare, che sono (ho estratto a caso tra le tante che avevo in mente):
Curiosa di leggervi!
Potete condividere l'articolo sui social usando gli ashtag #bloggerfarlocche #farloccabbpride
Un bacio.
Giada

venerdì 13 maggio 2016

Spazzola arriccia/alliscia capelli Tec.Bean

Carissime, è tipico di noi donne trovare sempre qualcosa che non va, non ci convince, non ci soddisfa nel nostro corpo. Chi vorrebbe gli occhi chiari, chi il seno più grosso o più piccolo, chi le gambe più lunghe o il sedere più sodo... Nella maggior parte dei casi, non possiamo far altro che accettarci e cercare di piacerci così come siamo, mentre su una cosa possiamo intervenire senza troppe difficoltà:  i capelli. Tinte, gel, spazzole, ci permettono di variare colore, forma e stile a seconda dell'estro della giornata. E per noi che siamo 3 femmine in casa, una spazzola multistyling è l'ideale.
La particolarità di questa TEC.BEAN 4-in-1 ceramica raddrizzatore dei capelli ferro piano del ferro di arricciatura con impostazioni di calore, 360 ° girevole Cavo resistente alle alte temperature per la lavorazione Salon-Quality Style (viola) è infatti che non ha bisogno di cambiare l'accessorio, non ha le varie piastre da inserire per scegliere la pettinatura desiderata, ma basta semplicemente far scorrere un tastino per passare da spazzola per ricci a piastra per lisci. Quindi, meno ingombro e più comodità. Inoltre, nella confezione è incluso in sacchetto in raso viola per riporre spazzola ed accessori inclusi (un pettine a 3 dentature, e una molletta per tenere i capelli durante la piega.) Il sacchetto è leggermente imbottito per garantire una buona protezione. Nella confezione sono anche incluse le istruzioni, in 5 lingue: inglese, tedesco, francese, italiano, spagnolo.


Può essere impostata su 2 temperature, io per i miei capelli grossi e crespi ho usato la più alta, cioè 190°, per le mie figlie preferisco invece la più bassa a 170°.
Ovviamente i capelli devono essere pettinati prima di iniziare, in modo da evitare strappi e difficoltà.
Il cavo è molto lungo, decisamente di più di altre spazzole provate, e questo consente una maggiore libertà di movimento in quanto non si è costrette a stare vicino al muro, inoltre l'attacco girevole del cavo evita gli arrotolamenti dello stesso (quante volte vi è successo??). Il manico antiscivolo consente una buona presa, e un utilizzo semplice.


Per lisciarmi i capelli ci è voluto davvero poco, la prima passata ha dato già ottimi risultati. Per i ricci, che mi ha fatto mia figlia, ci è voluto un pochino di più perché essendo i miei capelli piuttosto spessi va presa una piccola ciocca per volta per ottenere un bel boccolo, altrimenti si creano delle onde comunque carine.


Complessivamente è un prodotto che mi piace molto, e che trovate su Amazon ad un buon rapporto qualità/prezzo.
E poi, è viola... che come sapete è uno dei miei colori preferiti!!
Un bacio.
Giada

mercoledì 11 maggio 2016

La vita cambia...

Carissime, mi scuserete se ogni tanto sento il bisogno di scrivere un post mio, intimo, personale.
L'ho fatto già in altre occasioni e lo faccio oggi, che la voglia di tirare fuori le parole e metterle in fila aiuta a dare un ordine anche ai pensieri, a coglierne e fissarne meglio il senso.
La vita è sorprendente. Sempre, se si riesce a guardarla nelle piccole cose. Ogni tanto, quando arriva come uno scroscio di pioggia in una giornata estiva. 
Questo post è dedicato a mio figlio. Il mio bambino biondo. 
Proprio ieri leggevamo insieme la lettera scritta da una mamma ad un figlio maschio, e le risate si sono mischiate alle lacrime.
Già, perché sembra ieri che eri un bambino, ed ora sei già un uomo. Ne abbiamo passate tante, insieme. Le prime delusioni, le prime cotte, l'adolescenza. 
La prima sega a scuola, e la prima sigaretta preannunciata da un sms "mamma sto fumando"
Sei sempre stato un figlio grande, grande di testa, grande di cuore. Hai sempre difeso i tuoi amici a spada tratta, senza paura di rimetterci, di comprometterti, nel nome di valori non sempre capiti. Amicizia, lealtà, unione, hanno sempre avuto un senso alto per te, fin da piccolo. 
La prima ragazza che ti ha fatto davvero soffrire, sentirti singhiozzare nel letto sapendo di non poterti tutelare da certi dolori, inevitabili. 
La tua prima gita all'estero, "corri all'aeroporto mamma ma salutami senza smancerie". Il capirci con uno sguardo, al volo... e le litigate furiose, così simili io e te su tante cose. Chissà se è lo stesso segno zodiacale a renderci simili!
Le visite in ospedale, il tuo cuore ballerino...non mi hai mai vista piangere, no, solo ridere ed essere fiduciosa. Ma qualche lacrima ogni tanto mi è uscita, quando eri dietro quella porta con un medico che scrutava senza capire il tuo muscolo più importante.
I tuoi tatuaggi, tutti con un senso, tutti fatti in momenti importanti della vita: un lutto, una separazione, una rinascita.
Il tuo senso di giustizia... mai una volta in vita tua ti sei schierato dalla parte del più forte, mai una volta hai umiliato il più debole, mai una volta hai accettato compromessi che non ti piacevano.
Ti guardo, e penso che ho fatto un buon lavoro. Mi hai sempre detto che uno è ciò che è in base all'ambiente in cui cresce, che se tu sei così è merito nostro. Ti guardo, e sono orgogliosa di te.
Ti guardo, e penso che tra poco diventerai padre. Settembre si avvicina, tu sarai padre ed io nonna. Diventerai genitore prima che maggiorenne. Cambierai pannolini e non avrai ancora diritto di voto. Passerai notti insonni prima di prepararti per andare a scuola, l'anno prossimo avrai la maturità... non sarai più un ragazzo della tua età, non avrai gli stessi orari, gli stessi pensieri senza peso, gli stessi interessi un po' futili.
Ieri leggevamo anche la lettera di Roberto Saviano alla mamma, lui si scusa per aver condizionato la vita dei suoi cari con le sue scelte, chiede perdono. Ti ho visto annuire, e girare il viso come fai sempre quando sei commosso e non vuoi darlo a vedere. Ed allora figlio mio ti ho stretto forte, e ti ho detto che essere famiglia è questo: cambiare tutti i propri programmi per le priorità di uno. Certo, i nostri programmi erano altri. Erano altri per noi, ed erano altri anche per te, avremmo aspettato qualche anno ancora. Ma la vita è così, sorprende. Ed allora, non possiamo fare altro che accoglierla. A braccia aperte. Con amore. Insieme.
La tua mamma.


lunedì 9 maggio 2016

Identiclic, ricerche di mercato

Carissime, oggi vi parlo di un sito scoperto da poco che però mi ha già dimostrato di essere degno di fiducia. Il sito in questione è Identiclic e svolge ricerche di mercato. Vi ho già parlato di vari siti in cui potete candidarvi tester e partecipare a sondaggi, questo in realtà è un po' diverso, sia come modalità che come pagamento.
Vediamo nel dettaglio di cosa si tratta.
Dopo l'iscrizione al sito, al momento di nuove indagini di mercato si riceve un primo questionario di pre-selezione, se si viene scelti si può partecipare in vari modi:
online, in cui si compila un questionario direttamente da pc
interviste telefoniche, in cui un operatore chiama e fa direttamente le domande
interviste individuali, in cui ci si reca alla sede della società oppure l'operatore viene a casa
interviste di gruppo, in cui ci si reca nella sede della società insieme ad altre persone dello stesso target per partecipare ad un gruppo di lavoro.

Io sono stata selezionata per l'intervista di gruppo, e la zona di riferimento di Roma è piazza Bologna.
Da quello che so, sono attivi anche a Napoli, Milano, Torino per le interviste di persona, mentre ovviamente per quelle online e telefoniche, in tutta Italia.
La mia esperienza è stata molto positiva: un gruppo di lavoro simpatico e divertente, su temi quotidiani (nel mio caso, la spesa alimentare), con altre donne della mia stessa età. L'atmosfera è stata rilassata e piacevole, in tutto l'incontro è durato circa 2 ore e mezza ed ho ricevuto immediatamente i buoni benzina promessi come omaggio.


I pagamenti avvengono infatti in buoni benzina, buoni spesa o buoni Amazon. 
Sito che quindi consiglio con molto piacere, e vi invito anche a mettere il like alla pagina facebook Identiclic per essere aggiornate sulle nuove ricerche, ed eventualmente anche sulle nuove città che verranno coinvolte dal progetto.
Un bacio a voi tutte.
Giada

Ventilatore/umidificatore da tavolo

Carissime, vi capita di stare al pc, ma anche semplicemente guardando la tv, e di sentire caldo ed infastidirvi? A me spesso, purtroppo soffro il caldo non poco... ma ecco una soluzione: un pratico e carino ventilatore da tavolo.


Arriva ben confezionato, e dotato di cavetto usb per la ricarica. Può essere usato connesso al pc, o staccato dopo averlo caricato. Nella parte superiore ha un serbatoio dove inserire l'acqua (possibilmente distillata), di lato ha il tastino on/off e il tasto di accensione, grazie al quale si può selezionare la modalità preferita: solo ventilatore, solo nebulizzatore, entrambi. Le lucine sul davanti indicano il modo d'uso e la carica della batteria. Il getto di vapore è piuttosto potente e così anche l'aria emessa, tenendolo sulla scrivania vicino al pc arriva bene a rinfrescare il viso.Volendo può essere portato anche in viaggio, al prato, al mare, ed ovunque si voglia un po' di refrigerio.
Lo trovate su Amazon, vi lascio come sempre il banner, e un bacio grande.
Giada

sabato 7 maggio 2016

InstaNatural parte 3, capelli

Carissime, parliamo ancora di InstaNatural, e stavolta dei prodotti per capelli:
InstaNatural Shampoo all'olio di Argan - Con olio di Argan biologico del Marocco certificato al 100% e vitamina B5 - Il miglior trattamento olistico per capelli morbidi e setosi - Nutrimento deluxe per la cute secca - 16 once è un grande flacone di shampoo incolore all'olio di Argan. L'abbiamo usato sia io che mio marito che mia figlia. I miei capelli sono crespi e tendono ad arruffarsi molto, lo shampoo non allevia questo problema, devo comunque usare un balsamo o una crema. Per mio marito e mia figlia invece è l'ideale: entrambi soffrono di leggera forfora (psoriasi) e con questo shampoo non si sono formate quelle antiestetiche squamette, i capelli sono risultati morbidi e profumati. Come tutti gli shampoo, è consigliabile diluirlo con acqua. Forma una schiuma soffice e non aggressiva, la profumazione è delicata e gradevole.



InstaNatural Acqua di Rose - Detergente Facciale Puro e Naturale al 100% - Prepara Pelli Sensibili, Secche e Soggette ad Acne per l'Applicazione di Creme Idratanti - 120 ml a prima vista sembra solo un detergente per il viso, ma la sua composizione di 100% acqua di rosa del Marocco lo rende adatto anche ad essere miscelato con lo shampoo per un maggiore effetto morbidezza e lucentezza, sia ad essere applicato precedentemente sui capelli e lasciato agire prima di lavarlo via. Sul viso ha effetto lenitivo, purificante ed idratante.


InstaNatural Trattamento per capelli - Balsamo leave-in con olio di argan - Ideale per capelli colorati, secchi e danneggiati- infuso con olio biologico di argan, olio di cocco biologico e olio di semi di carota - 4 OZ è essenziale per rendere i capelli morbidi e pettinabili, soprattutto per chi li ha crespi e tendenti ai nodi come me. Da un buon risultato, ma la formulazione è troppo chimica per essere definito un prodotto naturale...se siete attente all'inci, non è il prodotto per voi.


Un bacio grande.
Giada

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
impressionierecensionidiunamammaqualunquediGiadaDe Cesaris - DesignbyIole